Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Nursind, 'si rifletta sul ruolo dei professionisti della salute'

Nursind, 'si rifletta sul ruolo dei professionisti della salute'

Il segretario Bottega nella Giornata del personale sanitario

ROMA, 20 febbraio 2024, 11:32

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

-     RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

"Il diritto alla salute non avrebbe gambe solide su cui camminare senza personale sanitario, a cominciare da medici e infermieri che rappresentano l'ossatura del nostro Servizio sanitario nazionale (Ssn). In una giornata come questa, è sacrosanto ricordare chi si è sacrificato, anche con la propria vita, durante la pandemia, ma è importante soprattutto riflettere sul ruolo che tutti i professionisti della salute rivestono ogni giorno". Lo scrive sui social il segretario nazionale del Nursind, Andrea Bottega, in occasione della Giornata nazionale del personale sanitario, sociosanitario, socioassistenziale e del volontariato, ricordando le categorie che hanno "le proprie specifiche competenze e malgrado le difficoltà che incontrano sul posto di lavoro, fanno i conti con turni pesanti per la carenza di organico e soprattutto con le aggressioni che continuano a subire".
    E aggiunge: "Una brutta pagina quella delle violenze, purtroppo, con la quale il personale sanitario è costretto a fare i conti, pagando sulla propria pelle l'effetto di tagli e malfunzionamenti che non gli possono certo essere addebitati.
    Non ci sarebbe modo migliore per celebrare questa Giornata che prendere coscienza della necessità di investire sui professionisti sanitari, perché migliorare le loro condizioni di lavoro e carriera è l'unico modo per frenarne la fuga dal Ssn, o verso il privato o all'estero, ma soprattutto per rimettere al centro il diritto alle cure dei cittadini, sancito dalla nostra Costituzione".
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza