Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Ancora scontro tra Santanchè e Sala sugli affitti brevi

Ancora scontro tra Santanchè e Sala sugli affitti brevi

Sindaco, 'regolamentazione fuffa'. Ministro, 'basta dare colpe'

MILANO, 04 marzo 2024, 20:31

Redazione ANSA

ANSACheck
-     RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA

"Spiace che il sindaco Sala sia così, perché sul turismo e su queste questioni", come gli affitti brevi, "dovremmo indossare tutti la casacca della nazionale. Al sindaco Sala dico che quello degli affitti brevi non è un tema dell'ultimo anno, c'è da parecchi anni e non ricordo nessun ministro che ne abbia parlato prima di noi". Così la ministra del Turismo Daniela Santanchè a margine di un evento del Gruppo Bluvacanze a Milano ha replicato alle parole del sindaco che ha parlato di "una regolamentazione fuffa" fatta dal governo su questo tema. "Noi ci abbiamo messo le mani e stiamo andando avanti sul Cin, il codice identificativo nazionale, che supera il Cir (codice identificativo regionale, ndr) - ha aggiunto - che peraltro non avevano tutte le Regioni. Senza quel Cin non si potrà salire a bordo delle piattaforme quindi sarà praticamente impossibile applicare e affittare le case per affitti brevi. Lo stiamo mettendo a posto".
    Dunque "non so dove è che io mento, o dove il sindaco Sala non faccia - ha concluso riferendosi alle parole del sindaco -.
    Però io non voglio queste polemiche perché questo non è il modo di affrontarle. Mi piacerebbe che sul turismo non ci dividessimo, dare le colpe l'uno all'altro è la maniera migliore per non risolvere i problemi, che invece noi vogliamo risolvere". Per Sala, sugli affitti brevi "siamo fermi. La ministra Santanché continua a dire 'Siamo il primo governo a aver fatto una regolamentazione'. Certo, una regolamentazione inutile che non aiuta a convertire, che è quello che vogliamo tutti noi sindaci, una parte significativa degli affitti brevi in affitti a lungo termine. Se non si condivide questo principio è tutto inutile. Quindi una regolamentazione 'fuffa', è evidente che sia così".
    "Vediamo se" la ministra "pensa che cambierà qualcosa, lo dirà la storia, se tra 2-3 anni sarà cambiato qualcosa sugli affitti brevi avrà ragione la Santanché. Io dico di no, purtroppo", ha concluso Sala a margine dell'evento per i 40 anni di Affari&Finanza in Bocconi.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

Guarda anche

O utilizza