Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Scende dall'auto sull'A4, travolto e ucciso da un camion

Scende dall'auto sull'A4, travolto e ucciso da un camion

Incidente in provincia di Bergamo, vittima un brianzolo 61enne

BERGAMO, 02 marzo 2024, 17:24

Redazione ANSA

ANSACheck
-     RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA

Un 61enne è morto oggi all'alba travolto da un camion sull'autostrada A4 in provincia di Bergamo. Secondo una prima ricostruzione, l'uomo era sceso poco prima dalla propria vettura, forse per un guasto o per altri motivi che saranno ora gli agenti della Polstrada di Seriate a dover accertare. La vittima, 61 anni, residente in Brianza, attorno alle 4 stava viaggiando su una Fiat Panda in direzione Venezia quando, tra i caselli di Seriate e Telgate, ha fermato la vettura all'altezza di una piazzola di sosta e si è incamminato lungo la carreggiata. Poco dopo è arrivato il camion guidato da un 42enne di Verona che, complice il buio, non è riuscito a frenare in tempo. Per il 61enne i soccorsi del 118 sono stati inutili.
    La vittima si chiamava Damiano Frati e abitava a Giussano (Monza e Brianza). Apparteneva a una famiglia di assicuratori monzesi e lascia una figlia di 14 anni. Il corpo è stato sbalzato di alcuni metri. Ora si trova all'obitorio dell'ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo, a disposizione dell'autorità giudiziaria.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza